WordPress.org

Ready to get started?Download WordPress

Codex

it:Ripristinare il database dal backup

Utilizzare phpMyAdmin

phpMyAdmin è un programma che si usa per manipolare i database in remoto attraverso un'interfaccia web. Un buon pacchetto hosting lo fornisce già incluso. Per informazioni su come effettuare il backup del database, si veda Backup del database.

Le informazioni qui presenti sono state verificate utilizzando phpMyAdmin 4.0.5 eseguito su Unix.

Procedimento di ripristino

Utilizzando phpMyAdmin, seguire i passi indicati per ripristinare il database MySQL.

  1. Effettuare il login a phpMyAdmin.
  2. Cliccare su "Database" e selezionare quello in cui importare i dati.
  3. Si vedrà quindi una lista di tabelle già presenti nel database oppure una schermata che avvisa dell'assenza di tabelle.
  4. In cima alla pagina si vedrà una riga con delle linguette. Cliccare su Importa.
  5. Nella schermata successiva si vedrà un tasto Sfoglia o Scegli file.
  6. Cliccare sul tasto Sfoglia o Scegli file e selezionare il file di backup salvato sul proprio computer.
  7. Assicurarsi che nel menu a tendina Formato sia selezionata la voce SQL.
  8. Cliccare sul tasto Esegui.

Ora è il momento di andare a prendersi un caffè: ci potrebbe volere un po' di tempo. Al termine apparirà una schermata indicante che l'importazione è stata eseguita con successo.

Se si ottiene un messaggio di errore, la cosa migliore è scrivere sul forum di supporto di WordPress per chiedere aiuto.

Utilizzare i comandi MySQL

Il procedimento di ripristino consiste nell'estrazione del file compresso contenente la copia del proprio database e nell'importazione di questo nel proprio database MySQL.

Assumendo che il proprio backup sia un file .bz2, creato seguendo le istruzioni indicate in Effettuare il backup del database con comandi MySQL, i punti seguenti spiegano come effettuare il ripristino del database:

1. Decomprimere il file .bz2:

user@linux:~/files/blog> bzip2 -d blog.bak.sql.bz2

Nota: Se il backup del proprio database è un file .tar.gz chiamato blog.bak.sql.tar.gz, allora

tar -zxvf blog.bak.sql.tar.gz

è il comando da utilizzare al posto di quello indicato sopra.

2. Importare il database in MySQL:

user@linux:~/files/blog> mysql -h mysqlhostserver -u mysqlusername
 -p databasename < blog.bak.sql

Enter password: (immettere la propria  password di mysql)
user@linux~/files/blog:>